Domanda

Qual è il campo di applicazione soggettivo della c.d. Legge Spazza-corrotti in materia di trasparenza e semplificazione dei partiti politici?

RISPOSTA

La legge in commento estende la portata applicativa anche ad altri soggetti oltre i partiti politici, quali le fondazioni, le associazioni ed i comitati, la cui composizione degli organi direttivi sia determinata dai partiti, ovvero da movimenti politici, ovvero da persone che nei 10 anni precedenti siano stati membri di assemblee elettive (Parlamento nazionale, Parlamento europeo, Assemblee regionali o locali), ovvero da coloro che nei 10 anni precedenti abbiano ricoperto incarichi di governo a livello nazionale, regionale o locale.

I menzionati destinatari hanno altresì l’obbligo di assicurare la trasparenza e l’accesso alle informazioni afferenti il proprio assetto statutario, agli organi associativi, al funzionamento interno e ai bilanci, compresi i rendiconti, nonché trasmettere alla Commissione per la trasparenza dei partiti politici il rendiconto di esercizio, corredato dalla relazione sulla gestione e la nota integrativa, la relazione del revisore o della società di revisione, nonché il verbale di approvazione del rendiconto di esercizio da parte dell’organo competente.

Della menzionata documentazione è prevista la pubblicazione sul sito internet istituzionale del Parlamento.

One Legale

Prenota una Demo online di One Legale

SCARICA I DOCUMENTI

Scarica GRATIS i documenti di approfondimento

01.

Guida Pratica: Trasparenza dei partiti e dei movimenti politici

02.

Check List: Trasparenza di partiti e dei movimenti politici

03.

Quotidiano Giuridico: È finanziamento illecito anche quello fatto ad una fondazione se questa agisce per un partito politico