Adesso sei qui: HOME PAGE » SITO WEB AVVOCATOMYWEB

Per ottimizzare le pagine AvvocatoMyWeb basta davvero poco tempo!

Non devi essere un esperto di posizionamento online, perché ciò che ti serve è semplicemente un’idea!

Tu hai idea di quello che fai e di ciò per cui vorresti farti conoscere e quindi trovare? Io penso di sì.

Per ottimizzare al meglio il tuo sito internet, per prima cosa devi sapere il motivo per cui vuoi essere contattato (o i motivi ovviamente)

Detto questo il resto viene più o meno da solo,

Sono tecnicismi che adesso vediamo insieme, ma ripeto l’importante è capire il target di clienti che vuoi ottenere, e usare di conseguenza le parole opportune per attirarli.

A tal proposito ti invito a leggere l’articolo Contenuti SEO per il tuo sito AvvocatoMyWeb per capire meglio di cosa parlo.

Come ottimizzare le pagine AvvocatoMyWeb

Come-ottimizzare-le-pagine-AvvocatoMyWeb-logo-1 Come ottimizzare le pagine AvvocatoMyWeb SITO WEB AVVOCATOMYWEB

Adesso vediamo come rendere il tuo sito visibile sui motori di ricerca.

Per ottimizzare le pagine AvvocatoMyWeb, devi per prima cosa accedere al pannello di controllo, mediante le credenziali fornite al momento dell’attivazione del servizio.

Una volta eseguito l’accesso, devi fare un paio di clic col mouse sulle seguenti voci che trovi sulla sinistra del tuo pannello di controllo:

  • contenuti;
  • pagine

Il passo successivo è quello di selezionare la pagina che vuoi indicizzare, dall’elenco di quelle che hai creato.

VUOI UN SITO INTERNET PER AVVOCATO? CLICCA QUI E SCOPRI COME AVERLO

Indicizza le pagine AvvocatoMyWeb in 3 mosse

Come-ottimizzare-le-pagine-AvvocatoMyWeb1-1 Come ottimizzare le pagine AvvocatoMyWeb SITO WEB AVVOCATOMYWEB
Compila con metodo i campi “Tag Titolo”, “Tag Descrizione” per ottimizzare al meglio la pagina di AvvocatoMyWeb.

Adesso arriva il bello.

Per prima cosa devi scrivere il contenuto della pagina, ossia descrivere la materia del diritto della quale vuoi parlare.

Non superare le 300 parole, non serve scrivere un poema, tanto non verrebbe letto da nessuno.

Alla gente interessa capire se puoi essergli di aiuto, non quanto ti senta bello e bravo.

Finita la descrizione della pagina, devi passare alla compilazione dei campi “Tag”, che servono ad ottenere una buona indicizzazione della pagina.

In fondo alla pagina sono presenti due campi particolari, nei quali inserire le “parole chiave” per permettere ai motori di ricerca (e quindi ai potenziali clienti) di trovarti.

Come sopravvivere al Tag “Titolo”

Nel campo “Tag Titolo” devi inserire le parole chiave per le quali desideri farti trovare.

Per esempio puoi scrivere “avvocato diritto del lavoro milano”, oppure “avvocato stupefacenti roma”, a seconda della pagina che stai indicizzando.

Per ottenere buoni risultati è meglio dedicare una pagina per ciascuna materia trattata dallo Studio, in modo da poter indicizzare al meglio la pagina.

Non inserire parole a caso nella speranza di essere sempre e comunque trovato dagli utenti, perché non serve a niente

Come sopravvivere al Tag “Descrizione”

Nel campo “Tag Descrizione” devi scrivere una breve presentazione.

L’importante è che siano presenti le parole che hai inserito in precedenza nel “Tag Titolo”.

Il Tag “Descrizione” in pratica è ciò che vedi sotto il titolo del sito (o dell’articolo), quando fai le ricerche in Google, e appaiono i risultati.

Se ti occupi di recupero credito, scriverai ad esempio queste parole nel “Tag Titolo” e poi riprenderle anche nel “Tag Descrizione”.

Ecco la guida in 3 step

Ricapitolando:

  • mossa 1: compila la descrizione;
  • mossa 2: compila “Tag Titolo”;
  • mossa 3: compila “Tag Descrizione”

Come vedi è molto semplice, e non devi avere conoscenze specifiche per indicizzare le pagine AvvocatoMyWeb.

VUOI UN SITO INTERNET PER AVVOCATO? CLICCA QUI E SCOPRI COME AVERLO

VUOI LA MIA CONSULENZA?

Posso aiutarti a scegliere i servizi migliori sulla base delle TUE REALI ESIGENZE!

(la tecnologia può fare grandi cose il Tuo Studio Legale!)