Notifica telematica: Come inviarla senza perdere troppo tempo

Ecco come e perché notificare con il software Kleos

notifica telematica

Notifica telematica: Come inviarla senza perdere troppo tempo

Ti piacerebbe creare il documento da notificare, e appena finito di scrivere, procedere SUBITO con l’invio della notifica telematica?

Ecco, il software Kleos fa proprio questo.

Del resto la creazione e l’invio della notifica è una di quelle operazioni “semplici”, che non comporta una vera e propria fase di studio.

Se ci pensi, è molto simile al deposito telematico degli atti, nel senso che i passaggi da seguire sono scanditi dalla normativa, e non puoi certo inventarti qualcosa.

Per questo motivo, quello che devi considerare, non è tanto la procedura di invio della notifica, piuttosto il contesto tecnico-pratico nel quale puoi scegliere di operare.

Notifica telematica: Perché usare un software gestionale, anziché un software generico

Come dicevo, la creazione e l’invio di una notifica telematica è una cosa tutto sommato semplice.

Ci sono operazioni da compiere e passaggi da seguire, regolati dalla normativa, punto. Non ci si può inventare proprio niente.

Quello che invece può essere cambiato è il modo con il quale gestisci documenti, anagrafiche e l’invio stesso della Pec.

In pratica puoi cambiare IL TEMPO che impieghi a svolgere questa semplice procedura!

Perché dico questo?

Dico questo perché un conto è creare una notifica andando a cercare i documenti da allegare, un altro è vederseli richiamati proprio mentre stai creando la notifica.

Come creare una notifica telematica con il software Kleos

Per creare una notifica telematica con il software Kleos, esistono 3 modi:

  • cliccando sul tasto "+" dalla scrivania generale di Kleos
  • cliccando sull'icona "notifica telematica" nel riquadro della scrivania generale di Kleos
  • dalla tendina "Documenti" della pratica

L’unica differenza è quella che se decidi di creare una notifica telematica dalla pratica, Kleos la richiamerà in automatico nell’apposito campo, altrimenti dovrai farlo Tu.

Come inserire i destinatari e gli allegati da notificare

Credo che non servano parole per descrivere la procedura per l’inserimento dei destinatari e degli allegati, basta guardare l’immagine.

Davvero, non serve aggiungere altro.

Invece, c’è un aspetto molto più importante da evidenziare che è quello relativo al Tuo tempo.

Infatti grazie al software Kleos puoi allegare documenti, scegliendoli tra quella della pratica corretta, senza perdere troppo tempo a cercarli sul PC.

Inoltre, puoi scegliere i destinatari della notifica telematica dall’elenco dei soggetti della pratica, o degli affidatari, o ancora del Tuo Studio Legale.

Un aspetto molto interessante che devi sapere è che Kleos riconosce i documenti editabili e ti avverte!

Infatti se per errore alleghi un documento in formato Word, il sistema Ti avverte e permette la conversione al volo dell’atto in formato PDF.

Fantastico!

Infine occorre firmare il documento allegato.

Anche in questo caso credo di non dover spendere molte parole, perché servono la Tua chiavetta e i Tuoi certificati validi.

Fine!

Una volta inseriti allegati e destinatari, quello che devi fare è cliccare su avanti e inserire i dati del procedimento, la tipologia di conformità eccetera…

Scopri I Prezzi Del Software Legale Kleos

Kleos è disponibile in 3 versioni diverse. Tutte le versioni includono spazio Cloud illimitato.

Scopri le versioni >>

Ecco alcune delle funzioni di Kleos più apprezzate dai clienti:

Come puoi vedere, non è soltanto alla notifica telematica che devi guardare, ma all’intera gestione e organizzazione del Tuo Studio Legale.

Puoi scegliere di continuare a scaricare ed installare programmi tanti programmini diversi, oppure iniziare a lavorare con un unico programma gestionale. A Te la scelta!

Prenota Subito Una Demo Online Di Kleos

Scopri le 5 funzioni principali di Kleos in 30 minuti

Prenota
Scarica 3 Video GRATIS Di Kleos

Scopri 3 fantastiche funzioni del software Kleos.

Scarica